Artikel als PDF herunterladen

Ultimo uso della lira austriaca prima della ufficializzazione della lira italiana

von Graziano Gianinazzi

sph-Kontakte Nr. 99 | August 2014

Il documento riprodotto è datato 21 marzo 1860. Vi è indicato un importo in lire austriache seguito da corrispondente valuta italiana. La carta è della cartiera Andreoli di Milano, prodotta nel 1859, indicazione che risulta dalla filigrana. Al margine superiore del foglio, in posizione centrale, vi è impressa una marca da bollo austriaca da 25 soldi.  La carta, fatta a mano, ha un ordito di 2,5 cm, trama da 10/cm. La filigrana è di 14 x 7,5 cm.

Il documento è significativo del momento storico in cui la Lombardia, fino ad allora sotto l’impero Austriaco, diventa parte del Regno del Piemonte, ufficialmente dal 2 aprile 1860, quindi solo 20 giorni dopo la redazione del documento. In Lombardia si continuerà comunque per un certo tempo a far uso della lira austriaca accanto alla lira italiana della quale nel 1862 viene ufficializzato l’uso.